meditazione: passeggiata nella natura

Immaginate che state passeggiando in una magnifica giornata di ottobre, gli uccelli cinguettano tra gli alberi, le foglie dorate sono dolcemente trasportate dal vento. Il sole vi riscalda la  pelle. La luce inonda la campagna. Sentite l’odore speziato delle foglie secche che scricchiolano sotto i vostri passi.

Arrivate vicino ad un piccolo ruscello che scintilla al sole. Minuscoli pesci nuotano nell’acqua cristallina. Ascoltate i grilli nei campi. L’aria è piacevolmente calda, il vento carezza il vostro viso, restate lì avvolti dal silenzio della natura ad osservare l’acqua che corre, vi sentite invasi di benessere, di felicità, di tranquillità…

Con il vostro tempo aprite gli occhi ed avvertite il calore che si è dolcemente impadronito del vostro corpo. Vi sentite calmi, rilassati, riposati. Tutto va bene.

Patrizia